Controlli sulle imprese


Art.25 D.lgs. n. 33 del 14 marzo 2013

1. La FNCO, in modo dettagliato e facilmente comprensibile, pubblica sul proprio sito istituzionale:
   a) l'elenco delle tipologie di controllo a cui sono assoggettate le imprese in ragione della dimensione e del settore di attività, indicando per ciascuna di esse i criteri e le relative modalità di svolgimento;
  b) l'elenco degli obblighi e degli adempimenti oggetto delle attività di controllo che le imprese sono tenute a rispettare per ottemperare alle disposizioni normative.

 

Tipologia

Tipologia di controllo

Modalità di svolgimento

Possesso dei requisiti di carattere generale ai sensi dell’art. 38 d. lgs 163/2006

Visura CCIAA

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato https://verifichepa.infocamere.it/

 

 

 

 

Certificato del Casellario Giudiziale

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato Procura delle Repubblica di Roma

 

 

 

 

Certificato dei Carichi Pendenti

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato Procura delle Repubblica del luogo di residenza

 

 

 

 

Accertamento relativo agli obblighi di pagamento di imposte e tasse

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato Agenzia delle Entrate o tramite verifiche inadempimenti equitalia su www.acquistinretapa.it

 

 

 

 

Certificazione di cui all'art. 17 della L. 68/1999, riguardante l'assolvimento degli obblighi in merito al collocamento obbligatorio dei disabili.

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato presso il

Centro per l'Impiego della Provincia dove l'Impresa ha la sede legale.

 

 

 

 

Documentazione antimafia ai sensi dell'art. 84 del D. Lgs. 159/2011; si compone della:• comunicazione antimafia: attestazione della sussistenza o meno di una delle cause di decadenza, sospensione, divieto. • Informazione antimafia: attestazione della sussistenza o meno di una delle cause di decadenza, sospensione, divieto nonché attestazione della sussistenza o meno di eventuali tentativi di infiltrazione mafiosa tendenti a condizionare le scelte e gli indirizzi delle società o imprese interessate.

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso diversi tramite la Prefettura di Roma

 

 

 

 

DURC - certificato che attesta contestualmente la regolarità di un'impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi, nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di Inps, Inail e Casse Edili verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento.

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato tramite www.sportellounicoprevidenziale.it

 

 

 

 

 

Certificato di regolarità contributiva dei professionisti

In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass – In caso di gara CIG semplificato tramite la cassa di previdenza del professionista

 

 

 

Controllo sul possesso dei requisiti tecnico-organizzativi ed economico finanziari art. 48 del d. lgs 163/2001 (lavori)

a) importo dei lavori analoghi eseguiti direttamente nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando non inferiore all'importo del contratto da stipulare;

 

b) costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non inferiore al quindici per cento dell'importo dei lavori eseguiti nel quinquennio antecedente la data di pubblicazione del bando; nel caso in cui il rapporto tra il suddetto costo e l'importo dei lavori sia inferiore a quanto richiesto, l'importo dei lavori e' figurativamente e proporzionalmente ridotto in modo da ristabilire la percentuale richiesta; l'importo dei lavori cosi' figurativamente ridotto vale per la dimostrazione del possesso del requisito di cui alla lettera a);

 

c) adeguata attrezzatura tecnica.

 

Acquisizione SOA → In fase di gara SIMOG  tramite AVCpass– In caso di gara CIG semplificato attraverso il sito www.avcp.it

 

Acquisizione ISO → in modalità telematica attraverso i siti web degli istituti di certificazione che dettano i requisiti per la certificazione.

 

 

 

Controllo sul possesso dei requisiti tecnico-organizzativi ed economico finanziari art. 41 del d. lgs 163/2001 (forniture e servizi)

Negli appalti di forniture o servizi, la dimostrazione della capacità finanziaria ed economica delle imprese concorrenti può essere fornita mediante uno o più dei seguenti documenti: a) dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385;

 

b) bilanci o estratti dei bilanci dell'impresa, ovvero dichiarazione sottoscritta in conformità alle disposizioni del d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445;

 

 c) dichiarazione, sottoscritta in conformità alle disposizioni del d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, concernente il fatturato globale d'impresa e l'importo relativo ai servizi o forniture nel settore oggetto della gara, realizzati negli ultimi tre esercizi.

 

La dichiarazione di cui al comma 1, lettera a) (dichiarazione dei 2 istituti bancari) è presentata in sede di offerta.

 

Il concorrente aggiudicatario è tenuto ad esibire la documentazione probatoria a conferma delle dichiarazioni di cui al comma 1, lettere b) e c) (bilanci e/o fatturato) o di requisiti tecnico-organizzativi specificatamente richiesti

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Copyright © 2010 FNCO - Tutti i diritti riservati - Codice Fiscale 80181890585